domenica 16 ottobre 2016

Capelli sani con gli ingredienti giusti

Quali sono i nutrienti necessari per avere dei capelli sani, luminosi e folti?

Witaj! Dato che siamo in tema autunno, mi pareva appropriato parlare di come prendersi cura dei capelli durante la stagione fredda, in cui sono più deboli e fragili. La salute del capelli dipende molto dalla nostra alimentazione; quindi una corretta alimentazione con tutti i nutrienti necessari permette di avere capelli belli e forti. Ma … come e di cosa sono fatti i capelli? 


Anatomia capello
I capelli sono dei peli che crescono sul cranio dell’essere umano, sono gli unici peli del corpo che crescono durante tutta la vita e non hanno una lunghezza predeterminata, sono composti da proteine solide: la principale è la cheratina, presente in quantità variabile, e la melanina che conferisce colore ai capelli. La cheratina è composta dagli amminoacidi lisina e cistina. La lisina, ricordo, è un amminoacido essenziale, quindi deve essere introdotto con l’alimentazione perché il nostro organismo non è in grado di auto produrlo. La melanina è composta da rame, zinco, magnesio. Ecco quindi che per avere dei capelli sani bisogna assicurarsi di ingerire tutti questi nutrienti.

I nostri capelli sono continuamente vessati da stress ambientali come smog, inquinamento, calore, raggi uv; ma anche da stili di vita, per cui l’alimentazione, lo stress e i farmaci, quindi se riusciamo a correre ai ripari su più di un fronte, riusciamo ad ottenere capelli luminosi e corposi per tutto l’anno, indipendentemente dalla stagione.
Capelli folti
Date le informazioni che abbiamo fornito, ora basta trovare quali alimenti forniscono i nutrienti di cui hanno bisogno i nostri capelli.

La lisina, in quanto proteina, si trova negli alimenti di origine animale: carne rossa e bianca, nel formaggio, nel latte, nelle uova, in alcuni pesci; ma anche nei legumi e nella soia. Nei cereali, invece, la quantità di lisina è molto bassa infatti è un amminoacido limitante.

Rame, zinco e magnesio sono Sali minerali contenuti in diversi alimenti quali legumi, ortaggi a foglia verde, frutta secca, crostacei, cereali, frutta: prugne, vegetali: carote, piselli, peperoni.

Altri elementi che fanno bene ai capelli sono:

Gli acidi grassi omega 3 e 6 che si trovano nei pesci grassi, nei semini, o anche sottoforma di integratore alimentare. Questi acidi grassi stimolano la crescita di pelle e capelli; inoltre mantengono sane le ossa.

Semi misti: sesamo, lino, zucca, girasole
I semi contengono al contempo sia proteine sia acidi grassi essenziali omega 3 e 6 che abbiamo visto essere essenziali per i capelli.  I semi che si possono usare sono i semi di sesamo – bianco o nero -, semi di lino, semi di girasole, zucca, chia. Questi semini si possono mettere un po ovunque: nell’insalata, sulla pasta, nello yogurt … aggiungono croccantezza in più e anche salute!

La taurina, è un amminoacido che si trova in grandi quantità attorno al bulbo pilifero dei capelli e questo fa si che il capello rimanga ben piantato in testa. Una carenza di taurina, quindi, potrebbe causare una perdita di capelli.

Vitamina A è necessaria per la produzione di oli naturali che aiutano il capello ad essere elastico e luminoso.

Ferro e silice sono minerali contenuti in cereali integrali. La silice, è anche chiamato il minerale della bellezza, infatti secondo uno studio dell’università di Cincinnati, le donne che hanno assunto pochi grammi di silice al giorno, per 9 mesi, hanno constatato che i loro capelli sono diventati più folti, elastici e resistenti. La silice si trova anche nel miglio, assieme a vitamine A e B.

Curcumina, la componente principale della curcuma, con la sua azione antiossidante, promuove la crescita dei capelli bloccando alcuni ormoni responsabili dell’invecchiamento e della caduta del follicolo. Questo secondo uno studio condotto in Korea.

Il lievito di birra contiene selenio, rame, zinco, vitamine del gruppo B e biotina. la biotina, assieme agli altri elementi, esercita un'azione fondamentale per la crescita e la salute del capello.


Ecco quindi che oggi avete imparato a dare il benvenuto in polacco e a prendervi cura dei vostri capelli. Buona vita!

Nessun commento:

Posta un commento