domenica 6 dicembre 2015

Perchè FoodSchool??

Dove il cibo incontra la conoscenza e perché no .... anche un po' di scienza!

Hey ciao, sono Cristina.

Se sei qui è perché scegli con attenzione il cibo che mangi, ti prendi cura della tua salute e sei guidato dalla sete di conoscenza. Ottimo, allora siamo in due!

Ti rubo solo due secondi per presentarmi, sono Cristina, laureata in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione all'Università di Padova. Mi interessa l'attività fisica, il ruolo del cibo nella nostra vita, il benessere fisico e mentale. So cosa stai pensando, e no, non è un sito di ricette o esercizi ginnici.

Come dicevano i latini "Faber est suae quisque fortunae" e credo che non ci sia nulla di più vero, ma prima di capirlo e di condividerlo mi ci è voluto un po'. La nostra mente è un'arma molto potente e se impariamo ad usarla nel modo giusto, si rivelerà molto utile.

Credo nelle spiegazioni razionali e scientifiche, ma anche nel potere dell'energia positiva.

Credo che le persone veritiere e genuine siano le migliori, credo che dobbiamo sempre cercare di circondarci di persone che ci possono portare in alto e aiutare nel momento del bisogno.

Credo che il momento del pranzo, della cena o anche della colazione, sia un momento in cui possiamo rilassarci e dimenticarci per un momento delle preoccupazioni e della vita frenetica che ci scorre attorno. E' un momento di convivialità e condivisione, è il modo per pensare alla nostra salute in modo colorato, sano, gustoso e alternativo che ogni giorno ci può rivelare delle piacevoli sorprese.

FoodSchool è il luogo in cui trovare delle pillole di conoscenza e ispirazione per mantenere sempre viva la curiosità. E' il luogo in cui condivido le mie ore passate sui libri e sui banchi a lezione per cercare di ispirare le persone a migliorarsi, come io cerco di migliorare me stessa.

Sono contenta e onorata che tu sia qui,

Cristina

2 commenti:

  1. Bravissima Cri! Proprio una bell'idea, e soprattutto argomenti interessanti! Continua così...

    La tua amica del "naso attaccato alla parete del cluster delle spezie" all Expo. :*

    RispondiElimina